Fabio Barcellandi

È parte del gruppo di poeti e artisti che anima gli incontri presso il “Caffè Galeter” di Montichiari, dove si è esibito in diverse occasioni: dai timidi esordi, agli ultimi affondi. È a tutti gli effetti un poeta del sottosuolo. Dicono vada a braccetto con la morte…

Collaborazioni:
Collabora con Beppe Costa, col quale organizza, a Roma, gli incontri “Poeti dallo spazio” presso la libreria Pellicanolibri.
Conduce laboratori di composizione e scrittura poetica per la Cooperativa “Zeroventi” con gli studenti della scuola secondaria di I° e II° grado.
Con Luca Artioli e Andrea Garbin è curatore, per la regione lombardia, della “collana poetica itinerante” di Thauma Edizioni. È membro del gruppo POESIAinCIVILE.

Pubblicazioni:
Alcuni suoi testi sono apparsi nell’antologia “Il mercante d’inchiostro” (Farnedi Edizioni, 2006), “Tutti i colori dei bambini” (Montag, 2008) e “Quinto colore” e “365 piccoli giorni ” (La Scrittura creativa di Opposto, 2009).
Ha inoltre pubblicato le sillogi: “Parole alate” (Cicorivolta, 2007), “Nero, l’inchiostro” (Montag, 2008), “Folle, di gente” (Montag, 2011) e le minisillogi: “Miscredenze” inclusa nell’antologia bilingue italiano/inglese “POETHREE new italian voices” di Luca Artioli, Fabio Barcellandi e Andrea Garbin con traduzioni a cura del poeta irlandese Dave Lordan (Thauma Edizioni, 2011) e “Aguardiente/Fire Water” inclusa nell’antologia di autori vari “Acqua privata? No grazie!”
Ha tradotto dall’inglese la silloge di poesie “Sopravvivere alla crisi” del poeta irlandese Dave Lordan (Thauma Edizioni, 2012).
Suoi racconti sono apparsi su “Writers Magazine Italia” e “MacWorld”.

Premi:
Nel 2008 vince il Premio Solaris che gli vale la pubblicazione della raccolta poetica “Nero, l’inchostro”.
Nel 2009 riceve il Prix Teranova per la poesia.

Traduzioni:
– ha tradotto dall’inglese poesie di Dave Lordan, Connor Kelly e Kevin Higgins (Irlanda), Dianne di Prima (U.S.A.), Carl Rakosi e Richard Tillinghast (U.S.A.);
– ha tradotto dal portoghese poesie di Mário Quintana (Brasile).
– ha tradotto dallo spagnolo poesie di Violeta Camerati (Cile).
– traduce anche dal francese.