Patrocini

Patrocinio e contributo istituzionale di

 

Con il contributo speciale di

Patrocinio di

 

Special partner:

Biblioteca Comunale Sassari, Vecchio Mulino, Messaggerie Sarde, Libreria Mondadori-Dessi, Sardinia Film Festival e Cineclub Sassari, Circolo culturale Intregu, Respir’Arte, Caffè del Corso, Associazione Culturale Pellicano (Roma), Azienda Agricola Antonella Ledà d’Ittiri (Fertilia), La Stazione-Rooms & Garden (Sassari), MAB Teatro, Fruttolo Via Cavour e Viale Italia (Sassari).

Il Cineclub Sassari è un’associazione culturale nata nel 1951 che da oltre 60 anni si propone di promuovere la cultura cinematografica e di favorirne la diffusione mediante la produzione e proiezione di opere audiovisive, l’organizzazione di rassegne e festival e l’organizzazione di concorsi di carattere nazionale ed internazionale.
Dal 2006 organizza il Sardinia Film Festival, premio cinematografico internazionale dedicato al cortometraggio (www.sardiniafilmfestival.it ) .
Il Premio è diviso nelle Sezioni Fiction (Nazionale ed Internazionale), Vetrina Italia, Vetrina Sardegna, Documentario (Nazionale ed Internazionale) e Animazione .
La storicità della manifestazione è oggi mantenuta viva grazie alla “mediateca internazionale del cortometraggio”, un archivio che contiene oltre 15mila opere, lavori che hanno partecipato al Sardinia Film Festival dalla prima edizione ad oggi. (Il database è consultabile on-line all’indirizzo http://win.cineclubsassari.com/mediateca.asp)
Il Sardinia Film Festival gode di importanti riconoscimenti da parte di: UNESCO Commissione Nazionale Italiana, Presidenza della Repubblica Italiana; Presidenza del Senato; Presidenza della Camera; Presidenza del Consiglio dei Ministri; Ministero per i Beni e le Attività Culturali; Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Universitá Eötvös, Loránd Budapest, Presidenza della Regione Autonoma della Sardegna; Presidenza del Consiglio Regionale della Sardegna; Università degli studi di Sassari; Accademia di Belle Arti Mario Sironi; SNGCI (Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani)
Dal 2012, inoltre, il Festival riceve le medaglie della presidenza della Camera, della Presidenza della Repubblica e della presidenza del Senato.

“OTTOBREinPOESIA VENEZIA”

Quest’anno la città lagunare sarà sede diffusa del Festival con un importante gemellaggio basato sull’adesione di tanti poeti, associazioni, gruppi di artisti veneziani al progetto 1000NoW.
Sede degli eventi di “OTTOBREinPOESIA Venezia” sarà il cortile di Cà Bembo (palazzo storico dell’Università Cà Foscari). In collaborazione con: FreeFromChains, La Settima Stanza (associazione culturale poetica)
Progetto Sette Lune (associazione culturale poetica), ANPI (sezione di Bojon- VE)
Cà Bembo Liberata e Parole in movimento (collettivo universitario Liberi Saperi Critici, dell’Università di Venezia), COBAS (Venezia), Circolo UAAR di Venezia (Unione degli atei e degli agnostici razionalisti), Edizione dell’autrice Sorella Palma.
Coordinamento e direzione organizzativa Venezia: Anna Lombardo