03 Gen

Festival Ottobre in Poesia 2007

Sassari: 19/10/2007

Da un’ idea di Leonardo Omar Onida
Con il Patrocinio di:
PROVINCIA DI SASSARI
COMUNE DI SASSARI
UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI SASSARI – FACOLTA’ DI LETTERE E FILOSOFIA.

Direzione artistica: Leonardo Omar Onida.

locandina festival 2007PROGRAMMA DELLA GIORNATA.
L’obbiettivo della manifestazione è quello di diffondere frammenti di Poesia nell’aria, mettendo in “cammino” i versi e le liriche, affinché la fruibilità delle visioni dei poeti e dei loro sguardi sul Mondo, divengano, per un giorno, autentico movimento. Poesia che si fa gambe, andando incontro alla città e a tutti coloro che avranno qualcosa da chiederLe, anche in silenzio, solo con sguardi di curiosità esistenziale o semplice stupore.
Poesia e liriche dall’alba a ben oltre il tramonto.
La Poesia, in questo giorno, riceverà i corpi che si metteranno al suo servizio: corpi di autori, attori, musicisti, interpreti, studiosi che tenteranno di divenire una vera e propria comunità di poetanti, che diano corpo e fisicità alla Musa, ai versi poetici e ai moti dello Spirito di tante “anime errabonde” che nella storia dell’umanità hanno scritto pagine di Vita.
Per Un giorno di Versi.
Ascoltare, Vivere, Assaporare la Città, come Poeti, con i Poeti …

MATTINO: 10:00 – 13:30
Incontro / Dibattito / Conferenza
AULA MAGNA UNIVERSITA’ CENTRALE

LA POESIA AL FEMMINILE

– La Poesia e la Pace: incontro con Giovanna Mulas (2 volte in nomination al Nobel)
– La Poesia e i luoghi interiori: incontro con Lucianna Argentino.
– La Poesia per l’Amore: incontro con Dale Zaccaria.
– Poesia e Vita: Omaggio ad Alda Merini

Coordinerà l’incontro e la presentazione delle autrici Marco Manotta, docente di Letteratura Italiana – Università di Sassari.
Nel luogo dell’incontro faranno da “cornice e sfondo poetico” le opere di Luca Noce.
Nell’occasione verrà anche presentato ufficialmente il 1° concorso Letterario Internazionale Città di Sassari (“L’isola dei Versi”).
Interverranno Giuseppe Serpillo, docente di Letteratura Inglese – Università di Sassari, e l’artista Luca Noce.

POMERIGGIO: 17:30 – 20:00
Poesia in movimento.
CENTRO STORICO E DINTORNI
30 lettori/poeti si muoveranno per le strade del centro storico della città, rappresentando fisicamente la Poesia, leggendo poesie, nei vicoli, nei bar, nei negozi…. In ogni luogo che possa stimolare l’ispirazione del momento e che gli interpreti della “Poesia in movimento” sceglieranno per le loro mini performance.
Saranno accompagnati solo da:
– pergamene che verranno usate come spartiti le cui note suoneranno attraverso la voce, nella declamazione di poesie.
– Uno sgabello che useranno come piedistallo (in stile Speaker’s Corner) per l’attivazione di una lettura partecipe, in modo da coinvolgere chiunque si trovi nelle loro vicinanze.

NOTTE: 21:00 – 23:30
Poesia per le stelle
(La suggestione del Buio)
TEATRO FERROVIARIO
Ingresso gratuito.

Spettacolo polivalente in tre tempi:

– Dei Versi – letteratura come spettacolo: recital in cui poesia, musica e danza si alternano in immagini e letture suggestive, dove la componente della fusione artistica è un elemento determinante. Protagonisti di questo segmento: la poetessa Giovanna Mulas e Gabriel Impaglione, poeta argentino, che leggeranno versi, brani e liriche, alcuni dei quali tradotti simultaneamente dalla Mulas, con l’accompagnamento del chitarrista Natale Murru, le movenze poetiche della danzatrice Franca Pani e il talento del giovanissimo pianista Mauro Alberto Murgia.

La suggestione del Buio: frammento teatrale poetico Tra Benedetti e Pablo Neruda; Il viaggio, l’attesa, le donne, Arianna, Ofelia, Ulisse…. uno degli elementi coreografici di questo segmento sarà la “presenza e fisicità” del Neutro teatrale.
A cura della Compagnia delle Arti di Sassari.

Musica per il cielo: Omaggio ad Alda Merini; un contributo filmato dedicato alla poetessa con immagini e suoni per raccontare il suo mondo.

Importante elemento coreografico saranno le bambole “DONNA-BAMBINA-DONNA” di Carlotta Usai.